Come conservare il pesto

Il profumo del pesto fresco, a base di basilico, aglio pinoli e olio extravergine di oliva, fa subito pensare alla bella stagione, periodo in cui la pianta da cui è ottenuto vede appunto la sua fase di maggiore crescita; tuttavia, come ogni amante della salsa verde più famosa al mondo sa bene, sarebbe davvero un peccato privarsene durante il resto dell’anno. Quindi come conservare il pesto più a lungo e assaporare un po’ di estate anche nei mesi invernali? Vediamo quali accorgimenti possiamo adottare.

Continua a leggere Come conservare il pesto

L’olio di oliva che pizzica è scadente?

L’olio di oliva è il condimento immancabile sulla tavola degli italiani, ma spesso se ne ignorano le proprietà organolettiche e si tende a pensare che il pizzicore che suscita in gola o il sapore amaro siano sinonimo di acidità, e dunque di scarsa qualità, ma non è affatto così. Cerchiamo dunque di capire quali siano le caratteristiche di un olio pregiato e quali invece quelle tipiche di uno scadente.

Continua a leggere L’olio di oliva che pizzica è scadente?

Benefici dell’olio di oliva sulla pelle, un elisir di bellezza

Tutti quanti conosciamo i preziosi effetti dell’olio di oliva ad uso alimentare, motivo per cui è impiegato comunemente nella dieta mediterranea, e inoltre ne abbiamo scoperto i giovamenti e le proprietà terapeutiche per tutto l’organismo. Ma non è comunemente noto che i benefici dell’olio di oliva applicato sulla pelle siano altrettanto evidenti. Il prezioso oro verde, infatti, può trovare molti impieghi anche nella cura di viso e corpo  grazie ai suoi effetti idratanti, tonificanti e correttivi.

Continua a leggere Benefici dell’olio di oliva sulla pelle, un elisir di bellezza

Il deterioramento dell’olio d’oliva, tutto ciò che occorre sapere

Il deterioramento dell’olio di oliva è un processo inevitabile, dato che, come tutte le sostanze grasse, l’olio tende a subire alterazioni, responsabili di un peggioramento qualitativo del prodotto finale. Tali difetti possono essere riscontrati sia nei semi, che nelle olive già raccolte e spremute. Come vedremo, le cause di questo degradamento sono svariate – di cui abbiamo individuato tre tipi in particolare – e principalmente dipendono da fattori ambientali, dai metodi di produzione, lavorazione e dalle modalità di conservazione .

Continua a leggere Il deterioramento dell’olio d’oliva, tutto ciò che occorre sapere

Le cultivar regione per regione

Le cultivar di olive da olio sono innumerevoli e tutte differenti: si tratta delle varietà disponibili sul territorio, quelle che rendono ogni olio patrimonio alimentare e culturale della terra in cui viene prodotto e alimento unico nel suo genere. Un esempio è la famosa cultivar Taggiasca, varietà che cresce nel Ponente Ligure e dalla quale noi otteniamo il nostro pregiato olio extravergine Taggiasca. A parte questa, ve ne sono innumerevoli altre, spesso presenti per clima e tipo di territorio in alcune zone e non in altre: oggi parliamo delle cultivar regione per regione.

Continua a leggere Le cultivar regione per regione

Il Panel test dell’olio d’oliva

L’olio è un alimento prezioso in ogni senso, sia a livello di contenuto nutrizionale e benefici per l’uomo, sia a livello economico: più è pregiato per lavorazione e caratteristiche organolettiche, più il prezzo sale. Ecco perché è bene essere sempre a conoscenza della sua effettiva qualità. Per non incorrere in prodotti contraffatti e per essere certi della bontà dell’alimento esistono analisi sulla qualità dell’olio, tra cui l’importantissimo Panel test.

Continua a leggere Il Panel test dell’olio d’oliva

Olio di oliva e olio di oliva extravergine

Olio di mosto, olio extravergine sopraffino, olio di oliva, e chi più ne ha più ne metta: in un mercato sviluppato come quello dell’olio di oliva in Italia, secondo produttore in Europa, c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Tuttavia, alcuni dettagli rimangono poco chiari ai consumatori: per esempio, qual è la differenza tra olio di oliva e olio di oliva extravergine?

Continua a leggere Olio di oliva e olio di oliva extravergine

Le analisi dell’olio d’oliva

L’olio d’oliva, soprattutto quando extravergine di qualità pregiata, è un alimento estremamente prezioso: prodotto con grande attenzione e metodi tradizionali, non è certo comparabile con il low cost che si trova al supermercato. Ecco perché è importante effettuare controlli per esser certi del prodotto che si sta acquistando e che si porta in tavola. Dunque, quali sono le analisi alle quali sottoporre l’olio d’oliva? Ma per prima cosa: perché sarebbe è bene che vengano effettuate?

Continua a leggere Le analisi dell’olio d’oliva