L’olio d’oliva usato sui capelli

Capelli secchi, opachi, spenti? Il rimedio della nonna, quello che vi ha consigliato diverse volte ma non credevate efficace, è invece tutto ciò di cui avete bisogno: per una chioma sana e luminosa il consiglio è un bell’impacco di olio d’oliva sui capelli, meglio se extravergine!

I tanti benefici dell’olio d’oliva sui capelli

L’olio d’oliva: alleato della salute del nostro corpo, ma anche della sua bellezza; utilizzato sin dai tempi antichi per la cura personale, grazie alle sue incredibili proprietà è fortemente consigliato per la tutela e il benessere di pelle e capelli.

Trovare rimedi efficaci è fondamentale soprattutto in questi ultimi anni, nei quali stress e inquinamento ambientale influiscono pesantemente sia sulla nostra salute che su quella dei nostri capelli: non è raro infatti, in periodi di particolare affaticamento, notare come la chioma sia uno dei primi fattori a risentirne. Capelli secchi, spenti, sfibrati sono uno dei crucci quotidiani di tante persone, che corrono ai ripari affidandosi a questo o quel prodotto cosmetico che afferma di offrire una soluzione definitiva. Eppure, senza ricorrere a costosi unguenti miracolosi solo nello slogan, basterebbe ascoltare ciò che la tradizione ha tramandato come rimedio naturale a questo problema: i famosi impacchi con olio di oliva che la nonna ci ha sempre consigliato.

Lei probabilmente non lo sapeva, ma la scienza conferma il suo consiglio: l’olio d’oliva, specialmente quello extravergine di alta qualità, contiene molti elementi positivi per il nostro corpo, che agiscono sia internamente sull’organismo che esternamente, aiutando l’estetica. Tra queste, le sostanze importanti per pelle è capelli sono quelle che donano all’oro verde proprietà idratanti, in particolare la vitamina E, principale alleato del nostro corpo nella lotta a radicali liberi e invecchiamento, e la vitamina A, fonte di nutrimento per i nostri tessuti. A esse si aggiungono gli acidi grassi essenziali quali l’acido linoleico. Tutti questi elementi concorrono a donare all’olio le sue proprietà emollienti, che aiutano anche le chiome più rovinate o ribelli a tornare morbide e sinuose.

Impacchi e maschere per capelli a base di olio d’oliva

Per trarre beneficio dalle proprietà insite nell’olio d’oliva, bisogna applicarlo sui capelli nel modo corretto.

Recuperando ancora una volta il sapere tradizionale e i consigli passati di madre in figlia, riportiamo tre ricette semplici e molto naturali per utilizzare l’olio d’oliva sui capelli sotto forma di impacchi e maschere.

Semplicemente olio sui capelli

Il primo rimedio naturale che vede l’utilizzo dell’olio d’oliva sui capelli per renderli più sani e forti, è anche il più semplice: è sufficiente ricoprire le mani con olio e poi passarlo sulle ciocche di capelli, facendo attenzione a non arrivare sino alla radice. L’olio dovrà impregnare la chioma, che diventerà lucida e apparirà bagnata. Sarà necessario lasciare la maschera in posa, coperta da un asciugamano, per circa un’ora prima di risciacquare i capelli per bene.

Balsamo per capelli a base di olio di oliva e miele

Per rendere morbidi e idratati i capelli secchi non vi è nulla di meglio di un balsamo. Possiamo crearne uno a base di olio di oliva con pochi e semplici ingredienti: bastano due uova, del miele e, ovviamente, dell’olio d’oliva, meglio se extravergine. Sarà sufficiente rompere le due uova in una ciotola e mescolarle con due cucchiai di olio d’oliva e uno di miele sino a che non si ottiene un composto cremoso. A questo punto, lo si potrà stendere su tutta la lunghezza dei capelli e lasciarlo a riposare coperto con una cuffia o un asciugamano per circa 30 minuti, dopodiché sciacquare e lavare i capelli con uno shampoo delicato.

Maschera per capelli a base di olio extravergine di oliva e banana

Un altro segreto di bellezza per la salute dei n

ostri capelli è quello dipotenziare le proprietà dell’olio extravergine di oliva con quelle di un frutto ricco come la banana, contenente a sua volta vitamine A e E e antiossidanti. Anche in questo caso il procedimento è semplice: sarà necessario frullare la banana (o schiacciarla, in caso non si disponga di un frullatore) e aggiungervi 2 cucchiai di olio di oliva e, a piacimento, anche un cucchiaio di miele; dopo aver amalgamato il composto e così creato una crema, la si potrà stendere sui capelli. Lasciarla riposare per circa 40 minuti coprendo la testa, poi risciacquare abbondantemente con acqua e shampoo sino a che l’effetto dell’olio non sia scomparso dalla chioma.

Capelli brillanti e sani con l’olio d’oliva

Questi rimedi per migliorare aspetto e salute dei capelli sono tutti frutto della tradizione e, se utilizzati con costanza almeno una volta alla settimana, faranno miracoli. L’olio d’oliva sui capelli: un potente unguento naturale da non sottovalutare.