Cosa si può abbinare al pesto

Il pesto, preparato secondo l’antica tradizione ligure, è la salsa fredda per eccellenza, una vera delizia per il palato che si gusta principalmente d’estate, ma che grazie a qualche trucco può essere conservato e consumato anche nei mesi più freddi. Ma come si può abbinare il pesto? Con quali cibi e pietanze si sposa meglio? Scopriamolo insieme.

Come abbinare il pesto? Ecco i nostri suggerimenti

Pasta e pesto si abbinano bene sulla carta e nel piatto: non a caso noi italiani adoriamo gli spaghetti – ma anche trofie, trenette, penne, e chi più ne ha più ne metta! – conditi con la celeberrima salsa di basilico genovese; si tratta di sicuro di uno degli sposalizi più famosi nel bel paese, ma non solo.

Ma oggi vogliamo imparare a sfruttare il pesto per accostamenti altrettanto deliziosi ma più insoliti, percorrendo strade culinarie meno battute ma comunque interessanti. Ecco dunque con cosa si può abbinare il pesto, per stupire i vostri commensali e – perché no? – anche voi stessi.

  1.  Avete mai provato ad aggiungerlo a minestroni e zuppe? Che siano minestre di verdure oppure zuppe di cereali, vi assicuriamo che entrambe legano molto bene con il pesto, in un mix intrigante di sapori.
  2. Con le patate l’abbinamento è perfetto; provate a stendere un abbondante         cucchiaio di pesto su un letto di purè, oppure aggiungetelo alle patate al forno. Il gusto pieno, ricco e pastoso delle patate viene smorzato dalla freschezza del pesto.
  3.  Per le lasagne vegetariane: potete sostituire il classico sugo al ragù con il pesto, unendolo a ricotta e besciamella, per completare con una spolverata di Grana, per un primo piatto altrettanto goloso che farà felici grandi, piccini e animalisti!
  4. Panini e tartine a volontà. Il pesto si combina molto bene anche con il pane, dunque date sfogo alla vostra fantasia preparando panini e tramezzini da farcire a piacimento, secondo il vostro gusto.
  5. Su pizza e focaccia? Certo che sì! Perchè non sostituire la classica passata di pomodoro con del pesto per una focaccia davvero sfiziosa? Oppure provate ad aggiungere un cucchiaio di pesto anche alla classica margherita con il pomodoro, darà quel tocco in più che vi lascerà entusiasti.
  6. Il pesto è perfetto anche per aggiungere sapore ai piatti cucinati al cartoccio, come il pesce ad esempio. L’abbinamento può risultare piuttosto insolito ma è efficace, provare per credere!
  7. I pomodori ripieni con pesto sono una ricetta veloce, facile e sfiziosa, perfetta come antipasto per le cene d’estate, quando si materializzano ospiti all’ultimo minuto. Provate a miscelarlo con la ricotta et voilà, ecco pronta la salsa per la farcitura.
  8. Avete mai mixato la maionese con il pesto? No? E chi ci ha mai pensato! Ora avete un buon motivo per farlo: il risultato è una salsa fresca ma corposa allo stesso tempo, ideale da abbinare a stuzzichini, finger food o come condimento per una semplice insalata.
  9. La frittata con il pesto è una vera delizia, che può salvarvi in tutte quelle occasioni in cui avete il frigo vuoto e zero idee per la cena; bastano infatti uova, sale, Parmigiano e la nostra salsa preferita, ovviamente!
  10. Lo stesso vale per una torta di pasta sfoglia che potrete farcire secondo il vostro gusto personale: con verdure di stagione, ma anche con formaggi.

Abbiamo voluto darvi qualche spunto per sfruttare al meglio il pesto che avete precedentemente preparato e che magari non sapete come cucinare. Ora non avete più scuse, dunque basta con la classica e noiosa pasta al pesto: mettetevi ai fornelli e create piatti meno usuali ma certamente buoni e saporiti.

Per la ricetta del pesto, vi rimandiamo al sito del consorzio, che garantisce l’assoluto rispetto della tradizione.

Per quanto riguarda i segreti e i trucchetti per non fare annerire il pesto, vi suggeriamo di leggere l’articolo che vi darà le delucidazioni in merito.

Ora che avete le idee più chiare su cosa si può abbinare al pesto, non ci resta che augurarvi buon appetito!